Ennesimo caso di omicidio suicidio di stampa coniugale in provincia di Caserta, a Santa Maria Capua Venere, intorno alle tre del pomeriggio di oggi.
I carabinieri della compagnia locale sono stati infatti chiamati per una segnalazione urgente riferita a un incidente avvenuto in via E. Della Valle.

Qui i militari hanno trovato il cadavere sulla strada antistante l’abitazione in cui viveva Gennaro Maria, di 79 anni, che aveva trovato la morte gettandosi dal balcone.

Nella casa dell’anziano è stato trovato il corpo della moglie Gerarda Di Pietro, di 77 anni. Con ogni probabilità, viste le lacerazioni trovate al volto dovute a un corpo contundente, la morte della donna sarebbe da attribuire a un’aggressione da parte del coniuge.

Ancora ignote le motivazioni che hanno portato al terribile gesto dell’uomo: l’ipotesi più accreditata al momento è che questi abbia ucciso la moglie in seguito a una lite per poi suicidarsi lanciandosi nel vuoto.