Colpo di scena nel caso Cucchi. La Cassazione ha annullato l’assoluzione dei cinque medici dell’ospedale romano Pertini che erano stati accusati di omicidio colposo ma che poi erano stati assolti in secondo grado, nella sentenza di Appello. I supremi giudici hanno deciso l’annullamento con rinvio anche se giovedì scatterà la prescrizione del reato.

Cucchi è morto il 22 ottobre 2009

Come ricorderete, Stefano Cucchi morì il 22 ottobre 2009 dopo essere stato arrestato alcuni giorni prima. “La prescrizione la dobbiamo ai medici legali e ai periti che sono intervenuti in quel processo di parte pubblica” ha dichiarato il legale della famiglia Cucchi, non appena appresa la notizia che la Cassazione aveva annullato la sentenza dell’Appello bis. Nonostante la prescrizione “c’è ancora tempo per fare giustizia” ha aggiunto.

Soddisfatta la sorella Ilaria Cucchi

Per la sorella Ilaria Cucchi si tratta di ungrande segnale di speranza per tutte quelle persone che attendono giustizia ed è la dimostrazione che vale la pena non smettere mai di credere nella giustizia. Ringrazio il Pg Rubolino e il Pg Mura che si sono battuti per la verità”. “E’ stata una grande fatica arrivare fino ad oggi che è un momento importante visto che si sta facendo sempre più spazio alla verità in questa vicenda che ha devastato la mia famiglia ha concluso.