Terribile vicenda quella avvenuta nella notte a Valverde, in provincia di Catania: una ragazzina di 14 anni si è infatti tolta la vita nella propria cameretta.

La giovane è stata ritrovata impiccata nella casa della madre. Alla base del gesto, secondo le prime indagini condotte dai carabinieri del locale Comando che si stanno occupando del caso, ci sarebbe la separazione dei due genitori.

La ragazza avrebbe molto sofferto per il divorzio portato avanti del padre e la madre, come è stato possibile ricostruire dalle testimonianze degli stessi e di amici e parenti.

Catania: il biglietto della ragazza che si è tolta la vita

In un biglietto ritrovato sul luogo del suicido la ragazza spiega ai genitori le ragioni del suo gesto, al tempo stesso affermando di non voler dare loro la colpa e che si sarebbe trattata di una decisione presa in modo autonomo.