Denunciato dai Carabinieri del Nas di Catania un odontotecnico che, oltre alla costruzione delle protesi, si dedicava anche alla cura dei denti. I militari, infatti, avevano notato uno strano afflusso di persone all’interno di quello che sarebbe dovuto essere un semplice laboratorio odontotecnico ma che, invece, si è rivelato essere un vero e proprio studio dentistico dotato di apparecchiature costose e di nuova generazione.

Scoperto falso dentista dai Nas di Catania

Nel momento dell’irruzione dei Carabinieri del Nas di Catania, la sala d’attesa del giovane odontotecnico era piena di clienti che attendevano di essere visitati, tutti inconsapevoli che si trovavano al cospetto di un falso dentista, dunque non iscritto all’Albo e non in possesso di una laurea in odontoiatria o medicina. Un grave pericolo per i suoi pazienti, all’oscuro di tutto.

Dentista denunciato per esercizio abusivo

Immediati i sigilli da parte dei Carabinieri del Nas di Catania che hanno sequestrato i locali in cui esercitava abusivamente l’attività. Il falso dentista è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Catania per il reato di “esercizio abusivo della professione di odontoiatra”.

Dunque si professava dentista e, invece, non avendo alcun titolo per svolgere questa importante quanto delicata attività, era un semplice odontotecnico. Non poteva, di certo, curare i denti ai suoi pazienti.