Scoppia la rissa, in piazza Tricolore, a Catania, tra due giovani che si contendevano una ragazza minorenne. Un litigio per motivi di gelosia, insomma.

Due giorni fa, infatti, dal profilo Instagram della donna è stata pubblicata una storia che avrebbe suscitato l’interesse dell’ex fidanzato di lei il quale avrebbe persino inviato un piacevole commento; in realtà, a utilizzare il profilo della ragazza, era stato l’attuale fidanzato che, a quel punto, in preda alla gelosia, ha dato appuntamento al giovane per avere un “confronto”, passando in poco tempo dalle parole… alla violenza. Un incontro per fare a botte.

La ragazza (protagonista di questa vicenda, contesa dall’ex e dal suo fidanzato), anziché placare gli animi, si sarebbe recata sul posto per “assistere al confronto/scontro” che non è finito nel peggiore dei modi solo grazie all’intervento dei poliziotti che, attirati dalle urla provenienti da un gruppetto di giovani che litigavano animatamente sul marciapiede, sono tempestivamente intervenuti.

I due giovani protagonisti della rissa, dopo essere stati indagati per il reato di rissa, si sono pentiti del gesto commesso. I genitori della ragazza, invece, non sapevano che la figlia non fosse andata a scuola per recarsi in piazza Tricolore dove, poi, ha assistito alla rissa.

(Foto di repertorio)