Per usufruire della toilette della scuola servirà un certificato medico. Sembra essere questa l’insolita iniziativa di un istituto scolastico inglese, così come riporta il Telegraph, pronto a chiedere ai genitori un documento dal medico per garantire la possibilità ai figli di andare in bagno. La richiesta, tuttavia, ha acceso fitte polemiche tra gli stessi genitori e sui social.

Se conto quanto riportato, la St Teilo’s Church in Wales High School – un istituto di Cardiff – avrebbe richiesto ai genitori di fornire un certificato medico per consentire agli studenti di usufruire dei servizi igienici. La decisione sarebbe nata per evitare che i giovani ne approfittino troppo frequentemente per allontanarsi dalle classi: di conseguenza, l’istituto vuole verificare esistano delle condizioni che giustifichino la necessità sovente della toilette. La richiesta, così come riportano le fonti inglesi, ha sollevato le proteste dei genitori, non solo perché ipoteticamente imbarazzante, ma anche perché costosa. «Ho parlato con il medico questa mattina – spiega una madre – e dovrei portare mia figlia in ambulatorio per un controllo. Ci sarà da pagare per il certificato, credo 25 sterline. Devo ora pagare per permettere a mia figlia di usare il bagno».

Dalla scuola, tuttavia, giungono rassicurazioni. L’iniziativa non nasce per imbarazzare o punire gli studenti ma, anzi, per favorirli e ridurre l’ansia in caso vi fossero delle specifiche necessità mediche. Allo stesso tempo, la misura potrebbe contenere chi, invece, sfrutta l’occasione del bagno solo per fuggire dalle lezioni in corso. La vicenda non è al momento conclusa, sebbene abbia già un discreto riscontro social, si attendono quindi nuovi aggiornamenti sulla questione.

Fonte: Telegraph