La Juventus chiamata al riscatto dopo la sconfitta contro l’Inter

La Juventus di Alessio è chiamata alla vittoria, dopo il passo falso in campionato contro l’Inter, questa sera allo Juventus Stadium non si può ripetere la stessa scena.
In caso di sconfitta o di pareggio la Juventus rischierebbe la sua permanenza in Champions League, nella gare di andata contro il Nordsjaelland i bianconeri sono riusciti a pareggiare per il rotto della cuffia ma i tre pareggi consecutivi gli inpongono un risultato positivo.
I bianconeri contro il Nordsjaelland schiereranno la stessa formazione che ha affrontato i nerazzurri con a differenza di Matri che farà coppia d’attacco con Giovinco, spento sabato sera.
La Juventus è dal 2009 che non riesce a vincere in Europa, l’ultima vittoria in Champions League è stata raggiunta grazie ad un gol di Mauro German Camoranesi, il Nordsjaelland arriva a Torino forte del risultato dell’andata quando erano riusciti a mettere in difficoltà i propri avversari.
Di seguito troverete le probabili formazioni in campo:
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Matri, Giovinco. All.: Alessio.
NORDSJAELLAND (4-2-3-1): J.Hansen; Parkhurst, Okore, Runje, Mtiliga; Adu, Stokholm; A.Christiansen, Lorentzen, John; Beckmann. All.: Hjulmand.