Il Milan non va oltre lo 0 a 0 casalingo

Il Milan di Massimiliano Allegri non riesce ad andare oltre il pareggio a reti bianche all’esordio stagionale in Champions League, i rossoneri sul terreno amico non sono ancora riusciti a regalare una vittoria ai propri tifosi.
La partita è molto tattica e le due squadra sembrano aver più paura di subire gol che aver voglia di portarsi in vantaggio, i rossoneri riscono a creare alcune occasioni da gol grazie a momenti di bel gioco ma la mira sotto porta è da migliorare, nelle prime tre partite stagionali del Milan a San Siro gli uomini di Massimiliano Allegri non sono ancora riusciti a trovare la via del gol.
Nel secondo tempo i rossoneri rischiano di subire il gol, l’Anderlecht cerca di sfruttare il contropiede ma Abbiati è bravo a farsi trovare pronto, il Milan prende in mano il pallino del gioco ma non riesce a concretizzare. Brutte notizie per Boateng, il centrocampista rossonero è uscita dal campo accompagnato dai fischi dei propri sostenitori e la sua reazione non è stata delle migliori.
A fine gara Massimiliano Allegri ammette che il suo Milan in questo periodo fa fatica a costruire gioco e accetta i fischi dei tifosi a fine partita.