Massimiliano Allegri suona la carica

Massimiliano Allegri questa sera si siederà sulla panchina del Milan per il debutto stagionale della squadra in Champions League, visto il brutto momento della squadra cercherà si spronare i suoi e intervistato ha dichiarato: “Come ho detto ai ragazzi, bisogna evitare il vittimismo. Non mi piace e lo hanno capito. Domani dobbiamo cercare di vincere, perché alla fine quello che conta è il risultato. Non abbiamo cominciato il campionato nel migliore dei modi, anche se rispetto all’anno scorso abbiamo un punto in più”.
Massimiliano Allegri varerà una formazione d’attacco, in campionato Giampaolo Pazzini è risultato molto isolato e per la sfida di questa sera sarà affiancato dal giovane acquisto provenente dalla cantera del Barcellona Bojan, il centocampo rossonero sarà di rottura con quattro mastini in mediana, Boateng, Nocerino, De Jong e il capitano Ambrosini.
Di seguito troverete le probabili formazioni in campo:
Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Bonera, Yepes, Antonini; Nocerino, De Jong, Ambrosini; Boateng; Pazzini, Bojan.
A disp.: Amelia, De Sciglio, Acerbi, Mesbah, Constant, Flamini, El Shaarawy. All.: Allegri

Anderlecht (4-1-3-2): Proto; Nuytinck, Wasilewski, Kouyaté, Deschacht; Biglia; Kanu, Klijestan, Gillet; Mbokani, De Sutter.
A disp.: Kaminski, Safari, Juhasz, Molins, Vargas, Bruno, Iakovenko. All.: Van Den Brom