Dopo quattro anni, ancora Milan Arsenal agli ottavi

La storia si ripete o meglio, in casa Milan sperano di no, nel 2008 le due squadre si erano affrontate nella gara valida per il passaggio del turno ai quanrti di finale e dopo l’andata termianta a reti inviolate a Londra per i rossoneri arrivo una sonora sconfitta per due a zero in casa che costò l’eliminazione dalla competizione europea.
Quest’anno in Milan sembrerebbe più in forma rispetto ai Gunners, Massimiliano Allegri recupera in porta Abbiati e in difesa Nesta, i rossoneri in attacco schiereranno Robinho accanto al punto fermo della formazioni Ibrahimovic, l’attaccante svedese non è mai riuscito ad incidere nelle partite ad eliminazione diretta della Champions League.
In casa Arsenal Wenger schiererà una squadra molto veloce per cercare di sopperire alle carenze fisiche dei suoi atleti, la squadra di Londra è molto giovane e per non sbilanciarla troppo l’allenatore ha deciso di far accomodare in panchina il veterano Henry.
Di seguito troverete le probabili formazioni in campo:
Milan: Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Emanuelson, Van Bommel, Nocerino; Seedorf; Robinho, Ibrahimovic. A disposizione: Amelia, Bonera, Mexes, Ambrosini, Boateng, El Shaarawy, Pato. Allenatore: Allegri.

Arsenal: Szczesny; Sagna, Vermaelen, Koscielny, Gibbs; Arteta, Song; Walcott, Ramsey, Oxlade-Chamberlein; Van Persie. A disposizione: Almunia, Djourou, Coquelin, Rosicky, Arshavin, Benayoun, Henry. Allenatore: Wenger.