Questa sera la Bernabeu andrà in scena la prima del girone D

Girone di ferro, così è stato ribattezzato il girone del Real Madrid di Josè Mourinho e del Manchester City di Roberto Mancini, i due tecnici ex Inter oggi si sfideranno al Bernabeu per la sfida più attesa di giornata.
Roberto Mancini ammette la maggior esperienza della squadra spagnola e dichiara: “Il Real è il Real. Ma qualche trofeo lo abbiamo vinto anche noi..Tra noi e il Real c’è ancora un gap di storia e di esperienza che pesa. Noi puntiamo a raggiungere il loro livello ma chiaramente alle spalle non possiamo vantare i tanti successi che hanno conquistato. Non ce la faremo mai, ci servirebbero un centinaio di anni… Ma qualche titolo in questi ultimi anni l’abbiamo conquistato anche noi. Sarà, inevitabilmente, una partita difficile. Lo sono tutte, figuriamoci questa contro una grandissima squadra. Ma dobbiamo pensare che tanto sarà dura far bene qui anche per le altre nostre avversarie del girone. Per cui pensiamo che abbiamo poco da perdere e puntiamo a giocare la nostra partita. Comunque vada l’obiettivo ora resta superare la prima fase. Poi da febbraio, nella seconda fase, potrà succedere di tutto”.
Sponda Real Madrid fa notizia il meno otto in campionato rispetto al barcellona, il tecnico Josè Mourinho si è assunto la responsabilità del crollo in campionato ma in Champions League vuole riscattarsi e puntare al primo posto del girone.