“Il tema principale di questo soggetto è il fatto che la carriera non è il compimento dei desideri dell’uomo, ma solo una strada che lo conduce al suo destino”, inizia così il soggetto di Charles Chaplin ritrovato a Bologna tra i suoi tanti documenti.

È notizia di questi giorni che a Bologna è stato ritrovato un soggetto di Chaplin non solo inedito, ma addirittura completo.

La scoperta arriva nell’ambito di un progetto dedicato al regista, chiamato appunto Progetto Chaplin della Cineteca di Bologna, che nel 2002 aveva intrapreso un lungo percorso di ricerca tra i documenti del regista che piano piano hanno portato a questa importante scoperta.

Il soggetto sarebbe ispirato al danzatore Vaclav Nijinsky, del Ballets Russes, e solo in parte sarebbe rientrato nel film ‘Luci della ribalta’ (Limelight), con Buster Keaton, altro grande esponente del cinema muto americano.

Proprio in questi giorni, in occasione della rassegna ‘Cinema ritrovato’ della Cineteca di Bologna, è possibile assistere ad alcuni incontri dedicato dello stesso Chaplin, alla sua carriera e ai suoi film.