La bellissima Charlize Theron un tempo non era poi così popolare tra i suoi compagni di scuola.

Come vogliono i miglior cliché infatti, la Theron dichiara “al liceo portavo degli occhiali spessi che mi facevano sembrare una secchiona. Non ho mai avuto un fidanzato, ero innamorata di un ragazzo che non mi ha mai notata”.

E così, ancora una volta, un personaggio famoso di una bellezza disarmante ci racconta di essere stato fondamentalmente uno sfigato, e noi dovremmo credergli.

A parte questo, Charlize, nell’intervista in uscita nel numero di ottobre di Max, racconta che “parlare davanti a una folla mi terrorizza, mi pietrifica. Alcune persone sono performer naturali, altri devono creare dei muri intorno a se stessi e fingere che al di là non esista nulla. Sono due metodi diversi per ottenere la stessa cosa. Io appartengo alla seconda categoria, quella dei cagasotto”.

Quanto ai suoi primi passi ad Hollywood, Charlize Theron ha dichiarato di essersi trovata nella condizione di dover mandare a quel paese un famoso regista che le aveva chiesto più di quanto lei non fosse intenzionata a dare.