Il Napoli perde ai supplementari e abbandona la Champions League

Il Napoli perde quattro a uno e viene eliminato dalla Champions League, i tempi regolamentari terminano tre a uno e ai supplementari decide un gol di Ivanovic.
Il Chelsea passa in vantagio al 28esimo del primo tempo con un grande colpo di testa di Drogba in anticipo su Cannavaro sul primo palo, il primo tempo termina con il Napoli in svantaggio di un gol.
La ripresa inizia subito male per il Napoli, dopo soli tre minuti su azione da calcio d’angolo il capitano Terry raddoppia per la squadra di casa, il Napoli si sveglia e al decimo minuto Inler recupera una corta respinta e dal limite dell’aria batte il portiere avversario, a questo punto il Napoli è qualificato.
Dopo trenta minuti della ripresa capita l’episodio che cambia la partita, su azione di calcio d’angolo Dossena colpisce nettamente il pallone con la mano e Lampard non sbaglia e manda la partita ai tempi supplementari, il gol che regala la qualificazione al Chelsea e condanna il Napoli all’eliminazione lo sigla Ivanovic allo scadere del primo tempo supplementare depositando in rete un cross basso di Drogba.
Il Napoli esce dalla Champions League nonostante la vittoria per tre a uno dell’andata.
Di seguito troverete il video della partita:

http://youtu.be/d-e9SDbLiuY