Era andata a cena con il suo ragazzo in un ristorante di Shrewsbury, nel Regno Unito, ma quando Victoria Whittle si è vista recapitare il conto ha avuto una brutta sorpresa.

Ma non per la cifra che avrebbe dovuto sborsare, bensì per l’insulto che vi era scritto: “Shawankers” che tradotto letteralmente significa “segaioli”. L’appellativo probabilmente era stato dato dalla cameriera che aveva preso le ordinazioni e che aveva dimenticato il loro nome. Così la ragazza, come riporta il Sun ha fotografato la ricevuta e l’ha postata su Twitter: “Quel momento imbarazzante quando la cameriera dimentica che quello con cui hanno definito il vostro tavolo è stampato sullo scontrino” ha scritto la giovane denunciando l’accaduto.

Subito pronte le scuse dei titolari del ristorante che per farsi perdonare hanno offerto una cena per due ai ragazzi: “Siamo sicuri che i clienti che ci conoscono sanno che non lo avremmo mai fatto intenzionalmente” hanno dichiarato ai media locali.

silverton_1500a_2746510a