Due colpi di testa nel finale regalano la vittoria

I nerazzurri di Ranieri riescono a conquistare i tre punti grazie ad una sofferta vittoria giunta nel finale grazie a due colpi di testa, uno di Samuel e uno di Milito.
La gara per l’Inter inizia bene e dopo pochi minuti usufruisce di un calcio di rigore ma Milito si fa ipnotizzare da Sorrentino, i nerazzurri fanno la partita e colpiscono una travesa con Sneijder ma il Chievo Verona non molla e si rende pericoloso con dei contropiedi di Pellissier.
La svolta della partita giunge nel finale, al 42esimo del seocndo tempo su un calcio d’angolo battuto dall’olandese Sneijder svetta più in alto di tutti Walter Samuel e batte Sorrentino prendendolo in contropiede, l’Inter acquista convinzione nei propri mezzi e dopo un’azione svolta sulla fascia destra tra Maicon e Zanetti il capitano lascia partire un cross e Milito in mezzo all’area raddoppia con uno splendido colpo di testa.
Ora i nerazzurri pensano alla partita di Champions League contro il Marsiglia dopo la sconfitta per uno a zero dell’andata.
Di seguito troverete il video della partita:

http://youtu.be/atIbOMsti_M