Chiuso definitivamente il delfinario di Rimini e a perdere il lavoro sono 7 dipendenti della struttura tra cui Gessica Notaro, la ragazza di Rimini sfregiata in faccia con l’acido dal suo fidanzato che ha raccontato la sua terribile storia in una puntata del Maurizio Costanzo Show. La causa della chiusura è data dalla mancanza di licenze per operare, fino ad oggi il delfinario ha goduto di deroghe su deroghe, e dalla presenza di alcune strutture abusive all’interno del complesso. La commissione del comune di Rimini non ha così permesso la partenza della stagione estiva lasciando così a casa i sette dipendenti tra cui Gessica.

Gessica Notaro, ex modella e miss, affida tutta la sua delusione per la vicenda a un post su Facebook dove condivide una sua foto insieme ai leoni marini e scrive: ”E come se non bastasse eccomi qua. A dover dire addio ai miei piccoli per colpa della burocrazia e per colpa di chi vi sta al vertice, che probabilmente prendendo la decisione di fare chiudere per sempre l’Acquario di Rimini non ha considerato il fatto che dietro a questa struttura c’e’ un’ anima, un cuore. Ed il cuore e la passione che io e miei colleghi ci abbiamo messo tutti i giorni nel prenderci cura di questi animali é buttata nella spazzatura.. insieme ai sacrifici fatti fin’ora e al legame instaurato con i nostri cuccioli.  Buddy e Morgan erano la mia forza, il mio nuovo inizio. Ed ora perdendo loro ho perso tutto. DI NUOVO.”

Nel 2013 i delfini erano già stati sequestrati dalle autorità perché si esibivano, contro la legge 7 giorni su 7 in una vasca non a norma, imbottiti di Valium e ormoni. Il delfinario dopo quasi 50 anni di attività potrebbe chiudere definitivamente.

Gessica Notaro al Maurizio Costanzo Show, VIDEO



Gessica Notaro intervista Maurizio Costanzo Show di dailytvmotion