Ha parcheggiato l’auto lasciando la figlia in auto, ha chiuso i finestrini, messo le sicure ed è andata a fare shopping.

Per questo una donna ungherese residente a Bolzano, è stata denunciata per abbandono di minore.

A scoprire la piccola e a salvarla dal caldo infernale, sono stati alcuni agenti della polizia che intorno alle 19 hanno trovato la bambina dentro l’auto che respirava a fatica. I poliziotti hanno quindi rotto il finestrino e tirato fuori la bambina trasportandola in ospedale.