Christopher John Reuel Tolkien, famoso artefice della pubblicazione di molte opere postume del padre, J.R.R. Tolkien, compie oggi 90 anni.

Nato a Leeds, in Inghilterra, terzo di quattro figli di J.R.R. Tolkien ed Edith Bratt, fin da bambino prende parte all’elaborazione delle idee del padre, prima ascoltando le storie di Bilbo Baggins e poi, da adolescente, offrendo numerosi spunti alla genesi de “Il Signore degli Anelli”, durata ben 15 anni.

Alla morte del padre, Christopher inizia un lungo lavoro di riorganizzazione dell’enorme mole di note scritte quasi mezzo secolo prima su pezzetti di carta sparsi. Gran parte del materiale era manoscritto; frequentemente alcune bozze erano state stilate sopra ad altri scritti semi cancellati e i nomi dei personaggi variavano tra l’inizio e la fine della stessa bozza. Decifrarle è stato un compito estremamente arduo e probabilmente solo qualcuno che è vissuto insieme a J.R.R. Tolkien, seguendo da vicino l’evoluzione delle sue storie, avrebbe potuto dargli un senso.

L’opera per cui gli siamo maggiormente debitori è la risistemazione delle mappe, a volte auto-contraddittorie, della Terra di Mezzo, ridisegnate alla fine degli anni settanta per la versione usata nei libri. Ma lavorando con Guy Gavriel Kay, Christopher è stato anche in grado di completare Il Silmarillion, pubblicato nel 1977, seguito da Racconti incompiuti nel 1980 e The History of Middle-earth tra il 1983 e il 1996. Nel settembre 2006 è inoltre stato annunciato il completamento di un nuovo libro, I figli di Húrin, basato su alcuni appunti risistemati, un progetto durato 30 anni, che ha visto finalmente la luce nell’aprile del 2007. A luglio 2009 ha poi pubblicato in Inghilterra un nuovo libro inedito di J. R. R. Tolkien, questa volta senza apportare modifiche: The legend of Sigurd and Gudrùn, una rielaborazione tolkieniana degli antichi miti norreni, frutto del suo lavoro di filologo e della sua passione per queste saghe. Infine, sempre grazie a Christopher, dopo quasi 90 anni dalla stesura, uno dei manoscritti più attesi da tutti gli studiosi di J.R.R. Tolkien ha finalmente fatto il suo esordio nelle librerie dei Paesi anglosassoni, lo scorso 22 maggio: si tratta della traduzione e commento del Beowulf fatta da Tolkien, contenente anche un racconto inedito dello scrittore, con stile e tematiche legate al poema anglosassone.

Oggi Christopher Tolkien vive in Francia con la moglie, Baillie Tolkien, editrice delle Lettere di Babbo Natale di J.R.R. in pubblicazione postuma.

photo credit: Xenomurphy via photopin cc