Che “Cinquanta sfumature di grigio” sia il film del momento è fuor di dubbio. Così anche come il fatto che la sua uscita al cinema abbia smosso gli ormoni di gran parte delle donne che si sono prima appassionate ai libri e adesso al film.

Delle fan di Mr Grey, però, tutto ci si poteva aspettare ma non di certo episodi indecenti durante la proiezione del film stesso.

Come raccontato dal Daily Express, pare che alcuni dipendenti di alcune sale cinematografiche inglesi si siano lamentati per alcuni comportamenti piuttosto hot, tenuti dagli spettatori.

Le scene erotiche avrebbero quindi ispirato molti di loro che si sarebbero presentati in sala vestiti completamente in latex. Uno ha addirittura chiesto se venivano forniti “sex toy”.

Per non parlare di cosa è stato ritrovato sul pavimento della sala a spettacolo terminato: scatole di maschere e manette e preservativi usati. Non solo: alcune donne sono state sorprese durante la proiezione del film bendate con dei calzini mentre emettevano gemiti. Un modo singolare per replicare le scene del tanto amato film.