Qual è la città più trafficata d’Italia? La risposta ci viene offerta da TomTom traffic Index: si tratta di Roma. I cittadini della Capitale trascorrerebbero ben quattro giorni all’anno in mezzo al traffico e supererebbero quindi le altre città italiane più caotiche in termini di traffico stradale: Milano, al secondo posto, Napoli al terzo e Torino al quarto.

La città più trafficata d’Italia, Roma, supererebbe anche altre metropoli internazionali ben più grandi, piazzandosi al tredicesimo posto nella classifica mondiale: la congestione stradale della Capitale sarebbe superiore a quella di Berlino, Barcellona, Vienna, Miami oppure di Dubai. A superare Roma, invece, sono città come Istanbul (prima in classifica), Mexico City e Rio de Janeiro.

Le rilevazioni di TomTom sono state effettuate prendendo come campione 146 città di tutto il mondo, con una popolazione superiore agli ottocentomila abitanti e incrociando tutta una serie di dati rilevanti. Roma si è guadagnata così il primo posto di città più trafficata d’Italia contando i minuti che gli automobilisti romani trascorrono sulle proprie auto, fra strade bloccate, ingorghi, interminabili code e tempi di percorrenza che a causa di tutto ciò, inevitabilmente, raddoppiano e fanno perdere molto tempo in più del necessario.

Un dato, questo, che potrebbe leggersi anche in modo piuttosto critico: forse si potrebbe fare qualche passo in avanti su utilizzo di mezzi pubblici e miglioramento del servizio, car sharing o bike sharing.