In questi tempi di made in China tanta è la voglia di cose ben fatte, assolutamente hand made.

Casca allora a fagiolo la linea di maglieria pensata da Cividini per la prossima estate.

La Spring Summer 2013 del brand si compone infatti di pezzi unici, realizzati secondo le regole dell’alta artigianalità che da sempre è motivo di vanto per il nostro belpaese.

Linee essenziali per un unico materiale, la garza di cotone. E visto che la bella stagione vuole capi leggeri, con la brezza estiva che li muove e li fa respirare,  le maglie firmate Cividini sono ampie, quasi a parallelepipedo.

La fantasia, che vuole essere unica con i suoi disegni a quadri che vanno ripetendosi di capo in capo, si reinventa di volta in volta tramite la tecnica Jet Print.

Di cosa parliamo? Di forme geometriche date da spruzzi di colore secondo un motivo predefinito.

Seguendo così il mood visto su molte passerelle per la stagione invernale, nasce una linea dalla forte venatura seventies, con una texture caleidoscopica di geometrie degradé assolutamente originale.

La palette cromatica gioca con tonalità fresche ed estive, che piaceranno a tante.

Che aspettate a farvi conquistare dall’hand made by Cividini?