Il 2017 sarà un anno di grandi cambiamenti per Coca-Cola. Le numerose novità che verranno man mano annunciate avranno però tutte un solo e unico obiettivo: mettere il consumatore al centro, sempre di più. Il consumatore che sceglie in base alle proprie esigenze e necessità, soprattutto.

Nonostante i suoi centotrent’anni di storia – novanta in Italia – Coca-Cola non smette di innovarsi e di rispondere ai nuovi bisogni che si vengono a creare. E così, nel corso di quest’anno, si lavorerà ad un ulteriore riduzione della presenza di zucchero nelle proprie bevande, all’ampliamento della gamma dei prodotti, all’introduzione di confezioni in formati ridotti e infine ad una comunicazione fatta di informazioni sempre più chiare, accessibili e trasparenti. Insomma, una serie di cambiamenti molto importanti, che sono stati annunciati nel corso di una conferenza stampa tenuta a Milano e in cui sono intervenuti Evguenia Stoitchkova – Direttore Generale Coca-Cola Italia, Annalisa Fabbri – Direttore Marketing Coca-Cola Italia e Francesco Morace – Sociologo e Presidente di Concept Lab.

Coca-Cola, l’importanza di assumere meno zuccheri

Ponendo al primo posto il rispetto per i consumatori e per le loro esigenze, e in appoggio alle raccomandazioni delle istituzioni sanitarie mondiali tra cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità, Coca-Cola sta mettendo in atto interventi in questa direzione realizzando azioni concrete per incoraggiare i consumatori a controllare l’assunzione di zuccheri. Perché se assumere un po’ di zucchero non è certo un problema, una quantità eccessiva di tale sostanza può creare molti problemi alla salute. In Italia, come a livello globale, Coca-Cola sta quindi puntando su versioni di prodotto a ridotto, basso oppure nullo contenuto calorico e zuccherino e sta espandendo la sua gamma di prodotti con queste caratteristiche.

I nuovi prodotti Coca-Cola

Passando alle novità che Coca-Cola introdurrà sul mercato troviamo ad esempio Coca-Cola Life, che pur non essendo una novità in senso proprio (è apparsa sul mercato italiano nel 2016), verrà rilanciata con il 50 per cento di calorie in meno e zuccherata con estratto di stevia (un dolcificante naturale). Fra le altre novità che arriveranno sul mercato anche Coca-Cola Zero Zuccheri Zero Calorie, Coca-Cola Gusto Limone Zero Zuccheri Zero Calorie e Sprite.

Per offrire ai consumatori ulteriori possibilità di scelta, Coca-Cola Italia è stata tra le prime aziende al mondo ad investire nei formati più piccoli, e continuerà a farlo negli anni a venire con una strategia di business e commerciale che punta su mini lattine e confezioni di formato ridotto che forniscano la giusta quantità di bevanda e che aiutino i consumatori a gestire l’assunzione giornaliera di zucchero. Per tale ragione Coca-Cola Original Taste, Coca-Cola Zero Zuccheri Zero Calorie, Coca-Cola Life, Fanta e Sprite saranno disponibili in formati più piccoli da 150, 200 e 250 ml.