Il Colosseo deve tornare pienamente fruibile e attrezzarsi per ospitare eventi, proprio com’era nella sua funzione originaria. A sostenerlo è il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, annunciando una massiccia opera di restauro per rendere nuovamente disponibile l’arena.

Intervenendo al XIX Convegno del FAI, il Fondo Ambiente Italiano, Franceschini ha sottolineato che il Colosseo dev’essere tutelato ma allo stesso tempo deve poter diventare più accessibile e poter accogliere un numero maggiore di visitatori. L’idea del progetto allo studio del Ministero dei Beni Culturali è di riportare il Colosseo alla forma del XIX° secolo.

Per il Ministro sarà proprio la possibilità di ospitare numerosi eventi a garantire i fondi necessari al restauro completo del Colosseo:

In un Colosseo con l’Arena ricostruita, ha illustrato Franceschini, si possono organizzare rappresentazioni uniche al mondo, con diritti tv sufficienti per restaurare tutta l’area archeologica centrale.

Il progetto è stato sposato anche da Giuliano Volpe, a capo del consiglio superiore dei beni culturali e della commissione paritetica Mibact-Roma capitale. Volpe aveva scartato l’ipotesi di adibire l’area centrale del Colosseo a parco archeologico. Così facendo, infatti, i cittadini non avrebbero potuto fruirne liberamente, con il rischio di trasformare un patrimonio culturale pubblico in un non-luogo.

L’area archeologica centrale romana, che è la più grande d’Italia e non solo, deve essere un luogo vitale e vivo, ha affermato Volpe. Bisogna evitare i conservatorismi, servono ricostruzioni, anastilosi, strumenti che aiutino la comprensione e la fruizione.

La soprintendenza archeologica di Roma sta già definendo i primi passi per procedere all’attuazione del progetto di restauro del Colosseo. Il primo intervento riguarderà il ripristino del pavimento dell’anfiteatro Flavio. La nuova arena permetterebbe di coprire i sotterranei oggi scoperchiati. I turisti, i cittadini e il pubblico degli eventi potrebbero così tornare a calpestare l’arena teatro dei combattimenti tra gladiatori duemila anni fa. Inoltre, sarà possibile esplorare i sotterranei. Franceschini ha annunciato anche la costruzione di una copertura.