Rosso, nero, bianco, verde… Sono questi i colori must have delle feste 2013, con delle new entry quali il blu notte, il viola e il rosa antico, per chi è alla ricerca di un look più particolare e meno tradizionale. E se il rosso è “il colore” delle feste, e il nero è quello che snellisce e si adatta ad ogni occasione, il bianco ricorda il candido Natale e il verde viene riproposto in tutte le sue gradazioni.

Che abbiate scelto i colori più tradizionali, o quelli più inconsueti, ogni look deve avere una caratteristica comune, ovvero brillare. E’ lo stilista Guillemo Mariotto, direttore creativo della maison Gattinoni, a dirlo:

“Il total black è sicuramente valido per occasioni eleganti, con punti luce brillanti per un Natale scintillante. In alternativa si può giocare con tonalità gold o metalliche, puntando magari sugli accessori”.

Per chi opta per un abito:

“sì al corto, ma non troppo. Il gioco della seduzione vale anche per le feste, si può essere sexy senza esagerare. l’importante è far venir fuori la propria personalità, con stile, senza seguire i dettami della moda”.

Anna Molinari, stilista di Blumarine e Blugirl, vuole puntare sul pizzo in generale: che sia corto per il giorno o lungo per le serate più mondane, il pizzo – declinato in diversi colori, che vanno dal rosso al verde smeraldo, o dal blu fino fino al classico nero – deve essere utilizzato per esempio anche negli accessori, come le piccole clutch impreziosite da piccoli cristalli ton sur ton.

Per il mondo delle acconciature, quelle più trendy sono quelle in stile retro anni 20′: optate per uno chignon e capelli tiratissimi per le occasioni più eleganti, oppure per una treccia morbida per un look più sbarazzino, o ancora una coda di cavallo, semplice ma seducente.

(Segui Silvia Raffa su makeupandtvseries.it e sui nuovi thestylepedia.com thebeautypedia.com)