Il 16 aprile di 87 anni fa, a Marktl am Inn, un paesino in Baviera, nasceva Joseph Ratzinger, attualmente Papa Emerito della Chiesa cattolica. Passeggiate, preghiere, musica e lettura sono gli ingredienti che riempiono ora le sue giornate. Eletto Papa nel 2005, ha rinunciato, infatti, al pontificato il 28 febbraio 2013 e da allora vive nel monastero Mater Ecclesiae, in Vaticano. Ha vissuto questo anno in modo discreto e silenzioso, mostrandosi solamente rarissime volte in pubblico (qui vi raccontiamo l’incontro con Papa Francesco).

La sua ultima apparizione, in ordine di tempo, risale al primo Concistoro di Papa Francesco: un puntino bianco in mezzo a una schiera di porpore. Benedetto XVI non è “una statua in un museo. È una istituzione. E’ discreto, umile, non vuole disturbare“, ha osservato Bergoglio in una intervista al direttore del Corriere della Sera.

Lo rivedremo nuovamente, con ogni probabilità, in occasione della celebrazione per la doppia canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II il prossimo 27 aprile.