Sarà capitato a molti di lanciarsi in un acquisto online e di accorgersi, al momento della ricezione del pacco, di aver sbagliato taglie e lunghezze. Quel che è accaduto a un giovane consumatore inglese, tuttavia, è un caso del tutto singolare, tanto da divenire immediatamente virale sui social network: presso la sua abitazione, infatti, sono stati consegnati dei jeans dalle gambe lunghissime.

George Riggall ha acquistato un paio di jeans su ASOS, un popolare sito di shopping online, ma alla ricezione del pacco ha trovato dei pantaloni dalle gambe extra-long, quasi il doppio della lunghezza dei suoi arti inferiori. Ha così deciso di condividere lo scatto sui social network, totalizzando in pochissime ore oltre 20.000 retweet su Twitter e 40.000 apprezzamenti su Facebook. «Ho aperto il pacco – ha raccontato il giovane – e mia madre ha cominciato a ridere. Non posso credere a cosa mi abbiano spedito, ero stupito, non so nemmeno a chi possano calzare questi jeans! Probabilmente a nessuno!». Non si tratterebbe, tuttavia, di un errore di confezionamento. In una nota rilasciata da un portavoce di ASOS, infatti, viene spiegato come questi jeans presentino delle gambe più lunghe del normale per consentire un effetto super-arricciato attorno alle caviglie: «I jeans ASOS Super Skinny Stacker sono un nuovo indumento maschile che presenta delle lunghezze maggiori rispetto allo standard, per garantire un effetto arrotolato attorno alle caviglie». La società ha anche inoltrato uno scatto per dimostrare come i pantaloni debbano essere indossati.

Fonte: Mirror