In quasi milletrecento Comuni di tutta Italia si stanno svolgendo le elezioni comunali 2016, per la scelta dei sindaci. Alle ore 12:00 ha votato quasi il 18 per cento degli aventi diritto (17,99 per cento, per la precisione) e ci sarà tempo fino alle 23:00 di stasera per poter esprimere la propria preferenza. Unico giorno in cui votare oggi, domenica 5 giugno: non è infatti stata concessa la possibilità di estendere il voto anche a lunedì 6. I Comuni che andranno al ballottaggio lo faranno invece il 19 giugno.

La grande incognita di queste elezioni comunali 2016 è il proprio il dato sull’affluenza: si teme infatti che il turno elettorale possa essere segnato dalla piaga dell’astensionismo. Per avere certezza di ciò, però, bisognerà attendere prima il dato delle ore 19:00 e poi quello conclusivo, quando i seggi saranno chiusi alle ore 23:00.

Anche i politici temono l’astensionismo e sui social c’è stato gran fermento per invogliare le persone ad andare ai seggi e votare per comunali 2016. Molti inviti al voto sono arrivati alla chiusura della campagna elettorale (venerdì 3 giugno, sabato 4 si è invece osservato il silenzio da parte di tutti, così come richiesto per legge) e altrettanti inviti al voto sono arrivati anche nella giornata di oggi, con i politici che si sono fatti fotografare al seggio. E così, personalità come quella della Presidentessa della Camera dei deputati Laura Boldrini oppure Silvio Berlusconi (leader di Forza Italia) hanno postato sui propri canali social la foto alle urne e l’invito ad andare a fare altrettanto.

Stessa cosa dicasi anche per i diretti interessati, ossia i candidati a sindaco per le varie città d’Italia. Tra loro Giorgia Meloni (al seggio col compagno, da cui sta aspettando un bambino), Beppe Sala, Piero Fassino o Roberto Giachetti.

 

 

 

  // ]]>