Il giorno dopo i risultati delle elezioni comunali i grillini e lo stesso Beppe Grillo non riescono a nascondere la loro gioia. Se nel primo turno si era presentata un’Italia divisa in tre, tra centrosinistra, centrodestra e Movimento 5 Stelle, dopo i ballottaggi a fare festa sono soprattutto i rappresentanti di quest’ultimo.

Il M5S può infatti festeggiare la netta vittoria di Virginia Raggi a Roma, che ha doppiato il rivale Roberto Giachetti del Pd, e pure il sorprendente successo ottenuto alle comunali di Torino, dove il sindaco uscente Piero Fassino, nonostante il vantaggio del primo turno, ha subito la clamorosa rimonta da parte della grillina Chiara Appendino.

Un doppio trionfo che Beppe Grillo ha voluto celebrare a modo suo. Il leader del Movimento 5 Stelle, senza parlare, si è limitato a presentarsi alla finestra dell’hotel Forum di Roma in cui si trova. Di fronte a giornalisti, curiosi e militanti del Movimento si è affacciato, ha fatto roteare delle grucce e allargato le braccia con un gesto da messia. Un piccolo spettacolo personale da autentico showman quale è, immortalato dalle telecamere di Sky Tg24 e destinato a fare in breve il giro del mondo.

Attraverso il suo blog, Beppe Grillo ha poi fatto sapere la sua anche a parole riguardo all’andamento dei ballottaggi delle elezioni comunali, scrivendo con tono entusiastico: “Il MoVimento 5 Stelle ha vinto a Roma e Torino e, stando ai risultati attuali, in quasi tutti e venti i comuni dove è andato al ballottaggio. È un giorno storico, da oggi cambia tutto. Ora tocca a noi. Ed è solo l’inizio”.