Laura Pausini, si sa, raccoglie sempre moltissimi consensi in ogni parte del mondo, ma il sudamerica, in particolare, ha un vero debole per la nostra cantante.

Il 21 gennaio, nel sud del nuovo continente è passato da San Paolo, in Brasile, dove la Pausini ha cantato per 80.000 fans in delirio. La sera di San Valentino, il 14 febbraio, si è conclusa questa serie di concerti presso l’Arena VFG di Guadalajara.

Su dodici concerti tra gennaio e febbraio 2012 sono stati registrati otto sold out, questo risultato rende davvero l’idea del suo successo sudamericano che l’ha portata a partecipare al Premio Lo Nuestro, ovvero uno dei più importanti del paese e che si è svolto a Miami, presso l’American Airlines Arena e dove si è esibita con ‘Jamas abandone” (‘Non ho mai smesso’ – Album ‘Inedito’).

Per la cantante però non è ancora tempo di riposo, Laura riparte con la seconda parte dell’ “Inedito World Tour” da Ancona, il prossimo 2 marzo. Per quest’estate sono state aggiunte due date, il 18 luglio a Bari, presso l’Arena vittoria, e il 21 luglio a Palermo, al Velodromo. Mentre per il prossimo inverno sono state previste le date del 4 e 5 dicembre a Milano, al Mediolanum Forum, e l’11 e il 12 dicembre a Roma, al Palalottomatica.