Ieri sera, alcuni tra i più celebri artisti della musica italiana sono saliti sul palco del concerto dedicato alle popolazioni emiliane colpite dai terremoti di maggio scorso.

Andato in scena dallo Stadio Dall’Ara di Bologna e sold out, il ‘Concerto per l’Emilia’ ha accolto 36.000 persone ed è stato anche trasmesso su Rai Uno e questo ha permesso di raccogliere una grande cifra, più di due milioni di euro, che sarà devoluta interamente alle popolazioni emiliane.

Tra gli artisti che più hanno acceso la folla c’è sicuramente Luciano Ligabue, ma anche Samuele Bersani e Nek.

Tra le donne, a parte l’attesissima Laura Pausini che si è esibita con Cesare Cremonini in un omaggio a Lucio Dalla, indimenticabili sono le esibizioni di Raffaella Carrà, che ha fatto davvero tanto ‘rumore’ ed ha trasmesso una carica impressionante a tutti i presenti e Caterina Caselli.

Presenti anche Zucchero, Gianni Morandi e i Nomadi.

Il grande assente è stato Vasco Rossi che aveva già annunciato il suo disinteresse a partecipare sostenendo che la beneficenza non abbia bisogno di tutto questo clamore e intanto, mentre il concerto aveva inizio, da Facebook scrive “Ho bisogno di tutto e di tutti…

ma poi, mi accorgo che la solitudine è una necessità…”.