La Regione Emilia Romagna, come tutti sappiamo, in questi giorni e stata colpita da uno sciame di terremoti che ha distrutto case, vite e aziende di una popolazione che adesso sta cercando di rimettersi in piedi.

Purtroppo non è possibile prevedere se il terremoto sia ormai passato o se, sotto terra, un’altra scossa sia pronta a distruggere ancora.

Ciò che è certo è che il prossimo 25 giugno, a Bologna, nello stadio Dall’Ara della Città si terrà il concerto ‘Per Emilia Live’, l’evento pubblico cui incassi saranno devoluti alle popolazioni che sono state colpite dal sisma, quindi tra Modena e Ferrara.

Non è ancora completa la scaletta degli artisti che hanno deciso di partecipare.

Per ora sicuri sono i Nomadi, Francesco Guccini, Cesare Cremonini, recentemente uscito con il suo nuovo singolo cui è seguito il nuovo disco, Luca Carboni, Samuele Bersani, reduce dai successi ottenuti nell’ultimo Festival di Sanremo, i Rio, i Modena City Ramblers e gli Stadio.

Ci sono ancora dubbi sulla partecipazione di Zucchero, Biagio Antonacci e Gianni Morandi.

Si incrociano le dita per la conferma definitiva da parte di due Big, Laura Pausini e Luciano Ligabue.

Purtroppo quel che è certo, per ora, è che Vasco Rossi, a cui la città ha recentemente dedicato una mostra, non parteciperà.

Perché? Ce lo spiega direttamente lui da Facebook: “No. Non parteciperò a nessun concerto di beneficenza. Non amo quel modo di farla, poco costoso e poco faticoso. Certo rispetto chi la fa così, ci crede ed è sincero. Ma io penso che la beneficenza si debba fare tirando fuori i soldi dal proprio portafoglio, senza troppo spettacolo e pubblicità”.

Peccato.