Pubblichiamo una serie di brevi note biografiche sui cardinali fra i quali, secondo molti esperti, sono maggiori le probabilità di trovare il successore di Benedetto XVI al soglio pontificio. Naturalmente, date le complesse e riservate procedure e tradizioni del conclave, non esiste alcun grado di certezza, e il nuovo Papa potrebbe tranquillamente essere un cardinale non compreso in questo elenco.

Peter Erdo è l’arcivescovo di Budapest e primate d’Ungheria. E’ nato a Budapest il 25 giugno 1952. E’ stato ordinato sacerdote il 18 giugno 1975. Ha conseguito il dottorato in diritto canonico nel 1980 a Roma, alla Pontificia università lateranense. Ha svolto l’attività di professore in diverse facoltà ungheresi, fra cui anche una di tecnologia informatica.

Il 5 novembre 1999 è stato nominato vescovo, ordinato il 6 gennaio 2000. Il 7 dicembre 2002 è stato nominato arcivescovo di Esztergom-Budapest e primate d’Ungheria. E’ diventato cardinale il 21 ottobre 2003.

Nel 2005 è stato eletto presidente della Conferenza episcopale ungherese. Nel 2006 Erdo (foto by InfoPhoto) è diventato presidente del Consiglio delle conferenze episcopali d’Europa, rieletto nel 2011.

LE SCHEDE DEI FAVORITI PER IL CONCLAVE 2013

Angelo ScolaOdilo Pedro SchererGianfranco RavasiAngelo BagnascoMarc OuelletPeter TurksonSean Patrick O’MalleyTimothy Michael DolanLuis Antonio Gokim TagleFrancisco Robles OrtegaLeonardo SandriTarcisio Bertone.