Un pacco contenente stupefacenti viene recapitato da un drone nel cortile di un carcere, causando una rissa fra i detenuti. È quanto è successo al Mansfield Correctional Institution, una struttura carceraria dell’Ohio. All’interno dell’insolita consegna, tabacco, marijuana ed eroina.

Secondo quanto dichiarato dall’Ohio Department of Rehabilitation and Correction, il drone ha sorvolato l’area di ricreazione all’aperto del carcere lo scorso 27 luglio, lasciando poi cadere a terra il pacco contenente stupefacenti. Quel che è bastato per scaturire una rissa fra nove detenuti, immediatamente sedata dalle forse dell’ordine. Il pacco, confiscato dalla polizia, è ora al vaglio per cercarne di comprendere la provenienza. È la prima volta, almeno in questo istituto, che vengono utilizzati dei droni per recapitare delle consegne ai detenuti. Le autorità statali stanno ora cercando di comprendere come aumentare la sicurezza affinché questi strumenti non possano sorvolare i cortili delle carceri, con effetti potenzialmente gravi qualora vengano recapitate armi o strumenti analoghi.

Fonte: UPI