Conte rinnova fino al 2015

Antonio Conte nonostante la sconfitta nella finale di Coppa Italia contro il Napoli sta discutendo il prolungamento del contratto fino al 2015 con l’ingaggio raddoppiato, ovvero circa tre milioni netti a stagione contro i 1,5 attuali.
Prima di firmare l’accordo la Juventus ha voluto sapere tutti i dettagli sull’inchiesta dello scandalo del calcio scommesse, l’attuale tecnico bianconero ha rassicurato la dirigenza e la sua vesione ha convinto la società che si è resa disponibile a tutelare lagalmente Conte con i propri avvocati, il contratto non sembra prevedere clausole in caso di chiamata del procuratore Palazzi.
Antonio Conte ha però richiesto cinque o sei giocatori di alta caratura per poter competere in Europa tra cui un Top player per l’attacco, tra i giocatori richiesti sembrerebbe esserci Mattia Destro per il quale i bianconeri dovrenno fronteggiare la concorrenza dell’Inter di Stramaccioni convinta di riuscir a riportare il giovane talento azzurro cresciuto nel proprio vivaio.