Dal 13 al 17 giugno si terrà la grande Mostra Mercato in favore dell’Associazione Nazionale per la lotta contro l’AIDS.

A Milano, l’importante manifestazione benefica che prende il nome di Convivio, ha lo scopo di unire  l’impegno dell’associazione nella lotta ad un male ancora oggi diffusissimo purtroppo, con la solidarietà delle più grandi firme della moda, del beauty e dell’arte.

Prestigiosi marchi doneranno infatti i loro prodotti all’Anlaids, venduti durante la Mostra Mercato ad un prezzo scontato del 50%. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi da impiegare nella sensibilizzazione verso il tema dell’Aids e nella ricerca. Un’ampia sezione dedicata all’arte, costituita da pezzi donati da celebri artisti, collezionisti privati e gallerie d’arte, sono acquistabili sin dal primo giorno della manifestazione (foto by InfoPhoto).

L’appuntamento è biennale e l’idea Convivio è nata da Gianni Versace, nel 1992. Lo stilista è riuscito per la prima volta a mettere insieme le forze del mondo della moda per combattere l’Aids. Tra i più grandi stilisti partecipanti ci sono: Giorgio Armani, Gianfranco Ferré, Valentino, Dolce & Gabbana, Calvin Klein, Gucci, Prada, Missoni, Moschino, Fendi, Trussardi, Blumarine, Enrico Coveri. Ad animare la manifestazione dal 1998 Franca Sozzani, che costituisce il comitato promotore di Convivio 2014. Presente anche la Magister Team come segreteria organizzativa, il Consiglio Direttivo con il Presidente Francesco Micheli e i Consiglieri Raffaele Jerusalmi, Franco Carlo Papa, Ada Gigli Marchetti, Roberto Confalonieri, tutti i media e i personaggi famosi impegnati nel prestare la propria immagine per la promozione della raccolta fondi.

La serata inaugurale è prevista per il 12 giugno con il tradizionale dinner gala a inviti, che vedrà la presenza, oltre agli stilisti, anche di rappresentanti dell’imprenditoria, del mondo dello spettacolo e della cultura.

Il numero dei visitatori cresce di anno in anno, nel 2012 i visitatori sono stati 50.000, e i ricavi devoluti all’Anlaids sono stati di due milioni e centoventinove mila euro, destinati, tra gli altri enti, a Gruppo di Volontariato per Minori e Adulti sieropositivi, Ricerca e migliore assistenza presso le Aziende Ospedaliere Polo Universitario San Paolo di Milano, Polo Universitario Sacco di Milano e Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza Università Milano Bicocca.