Una giovane coppia è stata ritrovata nei boschi di Como domenica pomeriggio. All’arrivo dei soccorsi l’uomo purtroppo era già morto. La donna, invece, era ancora viva ma in gravi condizioni. Il ritrovamento della coppia nei boschi di Como è avvenuto a seguito di una segnalazione pervenuta ai Vigili del Fuoco. Ieri pomeriggio qualcuno ha infatti avvertito dei lamenti provenire dal fondo di una roggia e ha subito allertato i soccorritori.

La coppia è stata ritrovata in un bosco di Olgiate Comasco all’altezza di via della Repubblica. I Vigili del Fuoco sono riusciti a recuperare il cadavere dell’uomo intorno alle 16 e 30, portando in salvo la donna che si trovava riversa nell’acqua.

Coppia ritrovata nei boschi a Como: inquirenti seguono pista stupefacenti

Gli inquirenti stanno cercando di fare luce sulla vicenda. L’ipotesi più attendibile per ora è quello dell’abuso di sostanze stupefacenti. Secondo gli investigatori, infatti, per raggiungere la parte bassa del boschetto bisognava percorrere un sentiero molto stretto ed è improbabile che qualcuno vi abbia condotto la coppia con la forza. L’area è frequentata da tossicodipendenti alla ricerca di un posto tranquillo. A dedurlo sono stati gli inquirenti a seguito del ritrovamento di numerose siringhe usate, abbandonate nel boschetto.

L’uomo, un 35enne dell’Altolago, probabilmente è morto per overdose. Un’altra ipotesi degli inquirenti è che il giovane abbia assunto una dose tagliata male. La donna, una 32enne di Brenna, provincia di Como, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Anna.

Gli inquirenti sono riusciti a identificare la giovane, scoprendo che la donna sta ricevendo cure psichiatriche. La donna ha riportato un trauma cranico e facciale e una contusione polmonare e attualmente si trova ricoverata nel reparto di Rianimazione. I medici hanno sottoposto la paziente a una serie di esami per accertarne lo stato di salute e chiarire la dinamica della tragedia. I risultati dei test saranno disponibili nelle prossime ore. A occuparsi delle indagini sono i Carabinieri di Olgiate Comasco.