La tensione tra Usa e Corea del Nord ha accesso i riflettori sullo Stato dell’Asia orientale amministrato da Kim Jong-un. Uno stato totalitario socialista a partito unico, abitato da 24 milioni di persone, che confina con la Corea del Sud, Russia e Cina. Ma ecco tutto quello che c’è da sapere sulla Corea del Nord:

1. E’ lo stato più militarizzato al mondo. La difesa è affidata all’Armata Popolare di Corea costituita dalle Forze di terra, dalla Marina Militare, dalla Forza Aerea e delle Forze missilistiche strategiche. Sono più di un milione gli uomini in servizio e più di otto milioni quelli di riserva. Il 20% degli uomini, tra i 17 e i 54 anni, è arruolato nell’esercito. La spesa militare incide sul 15,8% del PIL.

2. Vige l’ateismo di stato e, dunque, non c’è alcuna religione pubblica. Si registrano solo minoranze che praticano lo sciamenesimo coreano, il ceondosimo e il buddismo. Solo l’1,7% è cristiano. Quattro le chiese cristiane, tutte sottoposte al rigoroso controllo del regime.

3. La stampa è portavoce del regime, soggetta al controllo di Kim Jong-un. Secondo “Reporter senza frontiere”, la Corea del Nord si attesta al 172° posto (su 173) per la libertà di stampa. Impossibile guardare notiziari stranieri o informarsi liberamente in rete: i cittadini vivono in un “limbo”. 12 i quotidiani, 20 i periodici in tutto il Paese.

4. Istruzione e sanità sono gratuite. La Corea del Nord ha un elevatissimo tasso di alfabetizzazione con un’istruzione obbligatoria che dura undici anni. 300 le università e i collegi presenti nel Paese. La sanità pesa il 2,5% del PIL.

5. Sono tra i primi dieci produttori al mondo di frutta fresca e, soprattutto, di mele. La Corea del Nord – che possiede carbone e produce fluorite e rame — ha un’economia basata su industria, servizi ed agricoltura.

6. Il turismo è strettamente controllato dal regime. Per visitare la Corea del Nord, serve un visto turistico e una guida da cui non ci si può mai allontanare. E’ la guida ad indicare i negozi in cui acquistare e i percorsi da seguire. Limitazioni anche nella possibilità di scattare foto: le macchine fotografiche dei turisti potrebbero essere controllate prima della partenza. In alcuni casi potrebbero anche chiedere di cancellare alcune foto ritenute pericolose per la sicurezza nazionale del Paese.

7. Ha buoni rapporti con la Cina e la Russia; pessimi con Giappone, America e Corea del Sud. La Corea del Nord ha promesso guerra agli Stati Uniti: sale la tensione tra Donald Trump e Kim Jong-un che continua a eseguire test missilistici sul Mar del Giappone.