Stai partecipando ad uno degli eventi più pericolosi che vengano organizzati, la corsa dei tori di San Firmino, a Pamplona. Bene, questo significa che sei già in possesso di una buona dose di scelleratezza e pazzia. Che ti venga in mente di scattare un selfie a te e al toro o di girare un breve video mentre hai alle spalle dei bovini super inferociti e pronti a incornarti, dimostra invece che hai una super dose di follia e che le tue rotelle non funzionano affatto.

E’ quanto è accaduto proprio ieri a Pamplona e la foto sta facendo il giro del mondo.

Se il ragazzo che scatta il selfie è diventato un idolo per la rete, non si può dire altrettanto che sia diventato un idolo per la polizia spagnola, che anzi lo sta cercando e gli infliggerà una multa tra i 751 e i 1.500 euro, a causa del suo comportamento contrario al regolamento della corsa. La multa potrebbe arrivare a 3.000 euro, qualora le autorità stabilissero che detta condotta ha messo in pericolo anche tutti gli altri partecipanti alla manifestazione.

Un selfie pericolo ma anche carissimo. Chissà se il suo autore pensa ancora che ne sia valsa la pena alla fine.

photo credit: inthesitymad via photopin cc