Il deputato Massimo Corsaro, apparente al Gruppo Misto Conservatori e Riformisti di Fitto, ha scritto su Facebook un post antisemita e volgare contro il deputato Pd Emanuele Fiano. Non è la prima e non sarà nemmeno l’ultima polemica tra due deputati di partiti diversi ma la frase scritta da Corsaro nei social contro Fiano condensa in sé una serie di temi che, per un qualche codice d’onore, non erano mai stati usati tutti insieme in un insulto.

L’onorevole Massimo Corsaro pubblicando su Facebook una foto di Emanuele Fiano, parlamentare del Pd, ha aggiunto la seguente didascalia: “Che poi, le sopracciglia le porta così per coprire i segni della circoncisione…”. La frase se voleva essere ironica non lo è stata. La freddura partorita da Corsaro è scaturita, probabilmente, dopo la proposta del ddl Fiano per punire l’apologia del fascismo e del nazifascismo.

La risposta di Emanuele Fiano non è tardata ad arrivare e condividendo uno screenshot del post ha scritto: “Questo commento è di un deputato della Repubblica italiana. Gruppo Fitto. Si io sono circonciso ed ebreo. Orgogliosamente. Massimo Corsaro invece esprime oggi il peggio dell’antisemitismo di stampo fascista con questo post. Mi dispiace per mio padre e per tutti quelli che per via della circoncisione sono stati torturati, massacrati o uccisi. Mi dispiace che la mia battaglia culturale non sia stata abbastanza forte contro tutti questi. Non mi farete tacere.”

Il segretario del Pd Matteo Renzi ha commentato l’episodio attraverso un post su Facebook dove scrive: “Un deputato di destra, Corsaro, ha insultato il nostro Lele Fiano facendo riferimento alla circoncisione.  Per il fatto di essere ebreo, il papà di Lele è stato per mesi in un campo di sterminio dove il resto della sua famiglia è stata uccisa nelle camere a gas. Chi insulta Lele su questo insulta tutti noi, nessuno escluso. Diciamo forte: vergogna! Spero che Corsaro si dimetta entro stasera se conosce ancora il significato della parola dignità. Da tutti noi un abbraccio affettuoso alla famiglia Fiano e alla comunità ebraica italiana”.

Parole di solidarietà da molti deputati e senatori di centro sinistra, dalla Presidente della Camera Laura Boldrini,

Corsaro contro Fiano: post antisemita e volgare su Facebook