Occhi puntati sul relitto della Costa Concordia e sull’operazione di ribaltamento che avverrà nella giornata di oggi 16 settembre 2013. Dopo le prime difficoltà dovute al maltempo che ha ritardato le fasi di preparazione delle piattaforme di controllo posizionate in acqua vicino alla “carcassa”, la fase di rotazione dovrebbe avere inizio senza comunque senza pochi problemi.

Le prime quattro-cinque ore, infatti,  saranno il periodo più difficile della fase di rotazione della Costa Concordia: lo dice il presidente dell’Osservatorio ambientale Maria Sargentini, che spiega anche le ragioni di questa criticità.

Le preoccupazioni sono legate al distacco della nave dagli scogli che potrebbero causare dei sversamenti molto pericolosi per l’ambiente marino circostante. “La decisione di raddrizzare la nave, – ha anche aggiunto il presidente – nonostante le problematiche che può implicare, è stata presa all’unanimità durante la riunione tra la Protezione civile, l’osservatorio ambientale sulla Concordia e il consorzio Titan Micoperi”.

Segui la diretta live della rotazione della Costa Concordia.