Il Premier Enrico Letta (foto by InfoPhoto) è sicuro: la ripresa economica è ormai a portata di mano, ma la cosa principale è dare risposte ai cittadini: “In questo momento in cui l’uscita dalla crisi pare così a portata di mano, la concretezza dei risultati deve essere portata a un livello ancora maggiore di implementazione”. Parole, quelle del Premier, giunte a margine di un altro annuncio, quello di una serie di accordi bilaterali fra Italia e Israele a Villa Madama, assieme al primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu: “Dobbiamo dare ai cittadini e all’opinione pubblica delle risposte su temi concreti – ha continuato - soprattutto su crescita e occupazione”.

Poi Letta parla di Istraele, che prenderà il via a Expo 2015: “Stiamo lavorando per migliorare e organizzare il migliore Expo che sia mai stato organizzato. La partecipazione di Israele sarà decisiva. Siamo veramente lieti che in questo vertice intergovernativo siamo riusciti con grande successo a finalizzare 12 accordi molto concreti e importanti. Dodici accordi che dimostrano come la collaborazione tra Italia e Israele è finalizzata a intenti ma anche a cose concrete. Israele è per noi un partner strategico”.