Le tensioni tra Barack Obama e Vladimir Putin continuano a farsi sentire. “Se la Russia va avanti, ci saranno conseguenze” e se i Paesi confinanti alla Russia saranno minacciati nella loro integrità territoriale, “gli alleati della Nato obbediranno al principio della difesa collettiva e li difenderanno”, con queste parole il presidente degli Stati Uniti manifesta tutta la sua preoccupazione per ciò che sta accadendo in Ucraina.

Dopo l’esclusione della Russia dal G8 (qui tutte le informazioni su ciò che è accaduto) e le reazioni del leader Vladimir Putin, interessato a “mantenere i contatti con ai massimi livelli” con gli altri grandi paesi del mondo (leggi qui le dichiarazioni di Putin), Obama risponde in modo ironico durante l’incontro avvenuto oggi all’Aja“E’ una potenza regionale”. Il presidente USA sottolinea che nel caso Putin faccia “scelte sbagliate” verranno adottate nuove sanzioni settoriali: “Con le sanzioni economiche che potremo decidere se non ci sarà una ‘de-escalation’ cerchiamo di essere sicuri che tutto questo per la Russia avrà un costo”.

A proposito delle possibili minacce sui Paesi baltici, Obama giustifica l’azione militare. “Ci stiamo organizzando in modo ancora più intenso per far sì che ci siano piani di emergenza e tutti gli alleati abbiano delle garanzie. Agiremo in loro difesa qualunque cosa accada: questa è la Nato”, ha poi detto Barack Obama, evidenziando nello specifico che “ogni alleato della Nato ha la rassicurazione che tutti noi, inclusi gli Stati Uniti, ribadiamo pieno sostegno al concetto di difesa collettiva previsto dall’art.5 del Patto Atlantico.

Silvio Berlusconi non è d’accordo con l’esclusione della Russia dal G8 e, in una nota, ha dichiarato: “Trovo davvero avventate e lontane dallo spirito costruttivo tutte le decisioni prese in queste ore dalle diplomazie occidentali. Questo contraddice il lungo e ponderoso lavoro diplomatico portato avanti dall’Italia e dai Governi da me presieduti per includere a pieno titolo la Russia nel consesso delle democrazie occidentali”. 

LEGGI ANCHE:

Tymoshenko choc, vuole “sparare in testa” a Putin e usare armi nucleari

Foto by InfoPhoto