Si è spento nella serata Cristiano Lucchinelli, il 36enne figlio del campione mondiale di moto Marco: fatale un incidente in moto, con la quale l’uomo si è scontrato con una Range Rover.

La vettura proveniente proveniva dal lato opposto e stava svoltando a sinistra: l’impatto è avvenuto verso le 20 di ieri, a Poggio Piccolo, frazione di Castel Guelfo in provincia di Bologna.

In seguito allo scontro Cristiano Lucchinelli, è stato sbattuto contro la recinzione di uno degli stabilimenti industriali che caratterizzano la zona, e ha urtato violentemente contro un muretto.

Inutile l’arrivo dei soccorsi, anche in elicottero: per il 36enne, che viveva insieme al padre, alla madre e alla sorella, non c’è stato nulla da fare.
Lucchinelli senior aveva conquistato il titolo nella categoria 500 nel 1981 con la Suzuki. Cristiano gestiva con il genitore e l’ex pilota Fausto Ricci la società Lucchinelli Experience di corsi in strada e pista per aspiranti piloti.

Marco è stato un grande pilota negli anni ’80, almeno fino al terribile incidente del 1982 in cui rischiò di uccidere alcuni spettatori. Nel 1991 venne arrestato per possesso di cocaina, con pena detentiva di cinque anni e quattro mesi.