Tragedia a Cevo, in provincia di Brescia, dove questo pomeriggio una parte di una scultura di Enrico Job raffigurante il Cristo Redentore è improvvisamente crollata al suolo, travolgendo un gruppo di ragazzi di un oratorio di Lovere che si trovava in prossimità dell’enorme manufatto e uccidendo sul colpo uno di loro. Qui la foto:

La scultura era stata realizzata nel 1998 in occasione della visita a Brescia di papa Wojtyla, il quale, ironia della sorte, verrà canonizzato proprio questa settimana. Un miracolo al contrario, al quale difficilmente verrà dedicato il corredo apologetico che generalmente si riserva a vicende analoghe ma di segno opposto.