Si è concluso fortunatamente senza alcuna vittima il crollo del ponte avvenuto sulla tangenziale nei pressi di Fossano, in Piemonte. Il fatto è avvenuto sulla rampa che raccorda via Marene con la tangenziale della città. Il ponte si è letteralmente abbattuto nella zona sottostante, dov’era parcheggiata l’auto di due carabinieri in pattugliamento per alcuni controlli di routine. Gli agenti sono fortunatamente usciti illesi dal crollo del ponte ma l’autovettura è rimasta schiacciata sotto il peso delle macerie.

Oltre alla macchina dei carabinieri in pattugliamento, fortunatamente in quel momento non è transitato nessun altro veicolo per cui non sono stati segnalati altri danni a cose o persone. La zona è stata immediatamente chiusa al traffico, con i Vigili del Fuoco che la stanno presidiando. Al momento non è possibile conoscere le cause che hanno condotto al crollo del ponte.

Gli unici dettagli noti deriverebbero dai racconti fatti dai carabinieri che si trovavano sul luogo al momento del cedimento: secondo i due agenti, infatti, prima del crollo del ponte si sarebbero avvertiti alcuni scricchiolii. Sarebbero stati proprio questi ultimi ad allarmarli e a permettere loro di allontanarsi e di salvarsi la vita.

Seguiranno eventuali aggiornamenti in merito alla vicenda.