E’ crollato nel tardo pomeriggio di ieri, 21 novembre, il tetto di un supermercato a Riga, capitale lettone. La struttura, per altro affollatissima in quel momento, si è accartocciata su se stessa provocando la morte di almeno 17 persone e decine di feriti.

Tutt’ora sono in corso i soccorsi dei pompieri con gru e in azione per rimuovere i grossi blocchi di cemento; la polizia lettone ha intanto annunciato un’inchiesta sulle cause del disastro, al momento del tutto ignote anche se sul tetto vi erano dei sospetti lavori in corso per la creazione di un giardino.

Proprio mentre i pompieri erano a lavoro per recuperare i sopravvissuti sotto le macerie, inoltre, vi è stato un secondo crollo che ha travolto alcuni vigili. Anche tra quest’ultimi ci sarebbero delle vittime, secondo fonti della polizia almeno tre. Molti pompieri sono rimasti feriti gravemente dai calcinacci e dalle travi cadute.

Ecco alcune video del disastro caricati dai presenti su YouTube.