C’è un colpo di scena nel processo che vede imputati cinque carabinieri per la morte di Stefano Cucchi. Uno di loro, infatti, ha accusato i suoi colleghi del pestaggio del giovane.

A parlare di questa attività integrativa di indagine è il pm a inizio udienza: uno dei carabinieri imputati, dunque, in una denuncia ha ricostruito i fatti di quella notte chiamando in casa due dei militari imputati per il pestaggio di Cucchi.

Queste le parole della sorella Ilaria Cucchi su Facebook:

Processo Cucchi. Udienza odierna ore 11.21. Il muro è stato abbattuto. Ora sappiamo e saranno in tanti a dover chiedere scusa a Stefano e alla famiglia Cucchi.