Siete dei grandi appassionati di fotografia, maneggiate una macchina Reflex come se fosse il primo giocattolino che vi ha regalato la vostra mamma, eppure non conoscete la parola “dagherrotopia”? Le parole sono importanti vi da un piccolino aiutino a mostrarvi ancora più esperti fotografi. Scopriamo insieme il significato di

DAGHERROTIPO: immagine fotografica ottenuta con il processo della dagherrotipia, inventato nel 1837 da L.-J.-M. Daguerre. Esso forniva un’unica copia positiva, non riproducibile, su supporto in argento o rame argentato sensibilizzato, in camera oscura, mediante esposizione a vapori di sodio. La ripresa richiedeva lunghi tempi di esposizione, da ca. 20 minuti fino a tre quarti d’ora.

Ecco com’è fatto un dagherrotipo:

ALTRI LINK:

Il significato di “mingere”

Cosa significa “biascicapaternostri”?

Cosa vuol dire “sciamannato”

Il significato di “solipsista”

Cosa vuol dire “ringalluzzire”

photo credit: Nordiska museet via photopin cc