Il bravo e bello Johnny Depp e l’eccentrico Tim Burton arrivano nei cinema italiani con il nuovo film ‘Dark Shadows’, tratto dalla serie tv terminta nel 1971 dopo 1.225 puntate andate in onda sull’ABC e due film da essa tratti.

La storia narra dell’orfana Victoria Winters che si trasferisce nel Maine per lavorare presso la strana famiglia Collins, dove incontra ‘Dark Shadows’, il loro parente semivivo e vampiro, interpretato da Depp.

Il periodo storico in cui il film è stato ambientato è quello degli anni ’70 definito dallo stesso Burton ‘un’epoca strana, di passaggio generazionale e surreale. Per me e per Johnny un periodo di transizione dall’infanzia all’adolescenza. A distanza di più di vent’anni dal nostro primo set (‘Edward mani di forbice’), continuo a pensare che ci sia qualcosa di speciale in lui, riesce ancora a stupirmi’.

L’accoppiata è infatti sempre vincente, e questa nuova commedia gotica si preannuncia in grado di far sorridere e ridere grazie alle inevitabili gag che vedono il risvegliato vampito Barnabas (Depp) scontrarsi con la ‘modernità’ di quel periodo.